This content is not available in your region

Crac Fse: chiesto giudizio per vertici Bnl, Mit parte civile

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Tra i 19 imputati anche ex Ad Bnl Gallia
Tra i 19 imputati anche ex Ad Bnl Gallia

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">BARI</span>, 17 <span class="caps">MAG</span> – Con la costituzione di parte civile<br /> del Ministero dei Trasporti, Regione Puglia, Ferrovie del Sud<br /> Est e Ferrovie dello Stato, è cominciata davanti alla gup del<br /> Tribunale di Bari Valeria Isabella Valenzi l’udienza preliminare<br /> nei confronti di 20 imputati per il crac delle ferrovie Sud Est<br /> per i quali la Procura di Bari ha chiesto il rinvio a giudizio:<br /> l’ex amministratore delegato di Bnl Fabio Gallia, altri 18 tra<br /> ex e attuali dirigenti e funzionari dell’istituto di credito, e<br /> l’ex commissario governativo, legale rappresentante e<br /> amministratore unico di Fse, Luigi Fiorillo. Gli imputati<br /> rispondono, a vario titolo, di bancarotta fraudolenta impropria<br /> per effetto di operazioni dolose ai danni di Fse e bancarotta<br /> fraudolenta preferenziale in favore di Bnl, con riferimento al<br /> crac della società di trasporti pugliese, commissariata dopo la<br /> gestione Fiorillo e poi acquistata da Ferrovie dello Stato. I fatti contestati risalgono agli anni 2009-2016, ma i reati<br /> di bancarotta ipotizzati sono datati 16 gennaio 2017, data di<br /> ammissione di Fse al concordato. Nell’inchiesta della Guardia di<br /> Finanza si ipotizza che le condotte dei funzionari dell’istituto<br /> di credito abbiano aggravato la situazione debitoria di Fse<br /> attraverso la concessione di finanziamenti, il mantenimento di<br /> linee di credito in favore della società in dissesto e l’assenza<br /> di controlli sulla destinazione delle somme erogate. In udienza<br /> il procuratore Roberto Rossi ha formalizzato la richiesta di<br /> rinvio a giudizio per 19 imputati (la decisione della gup è<br /> prevista per il 21 giugno), mentre il 27 settembre discuterà la<br /> posizione dell’unico imputato che ha chiesto il rito abbreviato,<br /> Silvestro Demurtas, all’epoca funzionario responsabile<br /> Finanziamenti Corporate della Divisione Corporate Banking di<br /> Bnl. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.