This content is not available in your region

Frecce Tricolori a Genova: in 20 mila con gli occhi al cielo

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Un evento per omaggiare l'aviatore Giorgio Parodi
Un evento per omaggiare l'aviatore Giorgio Parodi

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">GENOVA</span>, 15 <span class="caps">MAG</span> – In 20 mila, secondo il Comune,<br /> hanno assistito a Genova alle evoluzioni delle Frecce Tricolori,<br /> che si sono esibite sulla città. Un modo anche per omaggiare<br /> l’aviatore Giorgio Parodi, fondatore della Moto Guzzi, a 100<br /> anni dalla nascita del marchio automobilistico. La Pattuglia<br /> acrobatica dell’Aeronautica militare mancava nella città da 13<br /> anni, anche se in occasione dell’inaugurazione di Ponte San<br /> Giorgio compirono un sorvolo sul viadotto Arizona, Bomba e, per<br /> la prima volta la Scintilla sono state alcune delle evoluzioni<br /> delle Frecce, ammirate in modo particolare da corso Italia.<br /> L’esibizione, che è durata 25 minuti, è iniziata con<br /> l’esecuzione dell’Inno di Mameli ed è terminata con le note di<br /> “Nessun dorma” della Turandot di Puccini con la voce di Luciano<br /> Pavarotti. I dieci “Pony” della pattuglia hanno incantato il<br /> pubblico compiendo manovre assai complesse e spettacolari.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.