Scuola: Bianchi a Napoli,più istituti aperti tutto il giorno

Access to the comments Commenti
Di ANSA
In campo 40 mln, intesa con Lamorgese e arcivescovo Battaglia
In campo 40 mln, intesa con Lamorgese e arcivescovo Battaglia

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">NAPOLI</span>, 13 <span class="caps">MAG</span> – Un ‘patto’ tra le istituzioni, la<br /> Chiesa e il territorio per offrire più opportunità educative ai<br /> giovani, prevenendo l’abbandono scolastico e la devianza. E’ il<br /> senso dell’intesa sottoscritta oggi a Napoli, nell’istituto<br /> minorile di Nisida, tra il ministro dell’Istruzione Patrizio<br /> Bianchi, la responsabile del Viminale Luciana Lamorgese e<br /> l’arcivescovo Domenico Battaglia, che aveva sollecitato<br /> un’iniziativa. “Noi come ministero mettiamo a disposizione 40 milioni per il<br /> Patto”, ricorda Bianchi. Primo obiettivo, grazie alla sinergia<br /> tra enti locali, Regione, Chiesa e terzo settore, aumentare il<br /> numero degli istituti scolastici aperti tutto il giorno. Poi<br /> mettere in campo “attività speciali per i ragazzi più a rischio”<br /> e migliorare i percorsi integrazione per chi arriva da<br /> immigrato”. I fondi del Patto, precisa Bianchi, sono “una misura concreta,<br /> precisa con risorse che diamo direttamente alle scuole, alle<br /> quali si aggiungono quelle delle altre istituzioni”. Il Pnrr per<br /> il comparto istruzione prevede 800 milioni per la Campania,<br /> ulteriori risorse “da investire per evitare che i ragazzi si<br /> disperdano”, ha proseguito il ministro. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.