Alluvione a Rimini nel 2013, assolti i 3 imputati

Access to the comments Commenti
Di ANSA
A 14 anni, in primo grado, dal Tribunale di Parma
A 14 anni, in primo grado, dal Tribunale di Parma

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">BOLOGNA</span>, 03 <span class="caps">MAG</span> – Tutti assolti gli imputati per<br /> l’alluvione che il 24 giugno 2013, dopo un violento temporale a<br /> Rimini, provocò danni e la morte di Florida Bernabé, 79 anni,<br /> trovata priva di vita nella sua casa a causa dell’allagamento<br /> della sala da pranzo. Il giudice monocratico Ersilia Agnello ha<br /> assolto Pierpaolo Martinini, responsabile reti fognarie di Hera<br /> Rimini dal 2008 (difeso dagli avvocati Guido Magnisi e Giulia<br /> Barbieri) perché il fatto non sussiste, e le ex direttrici del<br /> carcere di Rimini Maria Benassi (dal 2002 al marzo 2013) e Palma<br /> Mercurio (dal marzo 2013 al febbraio 2014), difese dagli<br /> avvocati Mauro Capobianco e Mario Marcuz, con la formula perché<br /> il fatto non costituisce reato. A tutti e tre erano contestati disastro colposo e<br /> inondazione, a Martinini e Mercurio anche l’omicidio colposo<br /> dell’anziana, che abitava in zona Santa Cristina, di fronte al<br /> carcere dei Casetti. In pratica veniva contestata l’omessa<br /> manutenzione dei fossi di scolo che scorrono vicino alla casa<br /> circondariale, che avrebbe ostacolato il deflusso delle acque e<br /> il mancato adeguamento della rete fognaria. “Siamo molto lieti del felice esito processuale che ha<br /> scagionato con formula assolutoria ‘piena’ il dirigente di Hera<br /> SpA, riconoscendo la portata di evento eccezionale/calamità<br /> naturale, non prevedibile né prevenibile, alla pari del<br /> terremoto dell’Aquila, la cui nota sentenza della Cassazione in<br /> materia fa ormai testo”, commentano gli avvocati Magnisi e<br /> Barbieri: l’Arpa ha parlato di un possibile ritorno di un evento<br /> simile una volta ogni 200 anni. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.