Molestie a due 14enni disabili, educatore imputato a Milano

Access to the comments Commenti
Di ANSA
In una scuola superiore, incidente probatorio a giugno
In una scuola superiore, incidente probatorio a giugno

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 01 <span class="caps">MAG</span> – Per le molestie a due ragazzine di<br /> 14 anni, con disabilità, avvenute nel dicembre 2020 in un<br /> istituto superiore di Milano, un educatore di 50 anni è imputato<br /> davanti al giudice di Milano Giulio Fanales con l’accusa di<br /> violenza sessuale aggravata. Stando all’inchiesta, coordinata dalla pm Ilaria Perinu e<br /> condotta dai carabinieri di Milano, l’uomo avrebbe palpeggiato<br /> le due giovanissime e pronunciato frasi di natura sessuale a una<br /> delle due. Entrambe nonostante il lockdown si trovavano fisicamente a<br /> scuola, nella zona Nord Ovest della città, per continuare a<br /> seguire le lezioni in presenza vista la loro condizione di<br /> fragilità ed erano seguite dall’educatore che lavorava per una<br /> cooperativa in servizio presso la scuola. La difesa dell’uomo,<br /> con l’avvocato Aloma Piazza, ha chiesto e ottenuto dal giudice<br /> davanti al quale si svolge l’udienza preliminare di riascoltare<br /> le due 14enni, con il supporto di una psicologa, nel corso di<br /> un incidente probatorio che si terrà a giugno. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.