Grandi navi: Venezia,protesta in acqua per chiederne lo stop

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Un centinaio i partecipanti su una decina di imbarcazioni
Un centinaio i partecipanti su una decina di imbarcazioni

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">VENEZIA</span>, 30 <span class="caps">APR</span> – Protesta in barca, a Venezia, per<br /> dire stop alle grandi navi da crociera. Una decina di<br /> imbarcazioni con un centinaio di persone a bordo si è data<br /> appuntamento stamane alle Zattere, nel canale della Giudecca,<br /> per poi dirigersi verso lo scalo in terraferma di Fusina. Le<br /> barche sono passate davanti a Marghera – dove da quest’anno<br /> attraccano le navi per evitare il passaggio a San Marco – per<br /> ritornare nella città storica lungo il Canale Vittorio Emanuele. I manifestanti hanno sventolato le bandiere del movimento ‘No<br /> navi’ e alcuni striscioni con scritto ‘No navi in laguna’ e ‘La<br /> laguna è unica’. In particola, con queste parole, è stato<br /> sottolineato il fatto che dopo lo stop al transito per San Marco<br /> attraverso la bocca di porto del Lido, la deviazione su quella<br /> di Malamocco e la realizzazione progressiva di approdi a<br /> Marghera, ora si chiede di togliere in toto l’arrivo in citta<br /> delle navi da crociera di tonnellaggio eccessivo, i cosidetti<br /> grattacieli del mare. A seguire la manifestazione quattro imbarcazioni delle varie<br /> forze dell’ordine. Non si sono registrati problemi. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.