Caporalato: arrestato imprenditore agricolo nel Cagliaritano

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Scoperti 8 stranieri senza contratto e permesso di soggiorno
Scoperti 8 stranieri senza contratto e permesso di soggiorno

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">CAGLIARI</span>, 29 <span class="caps">APR</span> – Sfruttava otto lavoratori<br /> stranieri nella sua azienda agricola, pagandoli circa 4 euro<br /> l’ora, tutti senza contratto e alcuni ospitati in una struttura<br /> sporca e fatiscente. Lo hanno scoperto i carabinieri della<br /> Compagnia di Quartu sant’Elena e del Nucleo Ispettorato del<br /> lavoro impegnati in una indagine sul caporalato. Arrestato<br /> Daniele Porcu, 59 anni, imprenditore agricolo che opera nella<br /> zona di Sestu, in località in località “Sa Mandara”. L’uomo è<br /> finito agli arrestati domiciliari e dopo la convalida<br /> dell’arresto è stato rimesso in libertà in attesa del processo.<br /> Davanti al giudice si è avvalso della facoltà di non rispondere.<br /> Dovrà anche pagare sanzioni per 80mila euro.<br /> Le indagini dei militari dell’Arma sono scattate alcune<br /> settimane fa. Da un’attività informativa è emersa l’ipotesi che<br /> in quell’azienda agricola venissero impiegati lavoratori<br /> irregolari. I militari si sono appostati in zona e alcuni giorni<br /> fa è scattato il blitz. All’interno dell’azienda agricola sono<br /> stati individuati otto lavoratori privi di contratto, tutti<br /> cittadini extracomunitari del Senegal, Mali e Ghana, con il<br /> permesso di soggiorno scaduto. Alcuni di loro vivevano in un<br /> ambiente sporco e fatiscente accanto al luogo in cui lavoravano.<br /> L’imprenditore agricolo è accusato di “intermediazione illecita<br /> e sfruttamento del lavoro”, “favoreggiamento dell’immigrazione<br /> clandestina”, “emersione di attività di lavoro irregolare”.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.