This content is not available in your region

Resinovich: arrivata a piedi in luogo ritrovamento cadavere

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Gentile, suicidio è comoda via d'uscita
Gentile, suicidio è comoda via d'uscita

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TRIESTE</span>, 27 <span class="caps">APR</span> – I residui vegetali trovati sulle<br /> suole delle scarpe di Liliana Resinovich sono compatibili con il<br /> terriccio dell’area dove è stato trovato il corpo. Lo rende noto<br /> con un comunicato il procuratore capo di Trieste Antonio De<br /> Nicolo. Dagli esami effettuati si presume che Liliana potrebbe<br /> “aver percorso i tratti della via di accesso al sito in cui è<br /> stato ritrovato il corpo privo di vita”. La nota della Procura<br /> conferma le indiscrezioni che erano circolate alcuni giorni fa<br /> proprio sull’esito di questa consulenza. I residui vegetali presenti nelle suole, spiega la nota,<br /> “sembrano indicare un probabile legame con la vegetazione e<br /> suolo del ritrovamento e delle vie di accesso ad esso. Sembra<br /> plausibile che il materiale aderente alle scarpe, in particolare<br /> quello della scarpa destra, sia stato raccolto da Liliana<br /> Resinovich sul lastricato pedonale che costeggia l’ultimo tratto<br /> di vie Weiss prima dell’imbocco al sito di ritrovamento”. Il materiale raccolto “sembra quindi indicare ragionevolmente<br /> un calpestamento del suolo di Liliana del sito e delle vie di<br /> accesso allo stesso”. Alcuni “elementi di incertezza sono legati<br /> al cattivo stato di conservazione di alcuni frammenti vegetali,<br /> che tolti dalla scarpa sono stati messi in una provetta umida, e<br /> non hanno mantenuto la forma originale. Ulteriore conferma<br /> potrebbe essere ricercata con l’utilizzo di tecniche molecolari<br /> (<span class="caps">DNA</span> vegetale) per stabilire con maggior confidenza<br /> l’attribuzione alle specie presenti in loco”. Liliana Resinovich era scomparsa da casa il 14 dicembre<br /> scorso. Il suo corpo è stato trovato nel bosco del parco dell’ex<br /> ospedale psichiatrico di San Giovanni il 5 gennaio, avvolto in<br /> due sacchi neri. Le indagini per risalire alle cause della morte<br /> sono ancora in corso. La Procura, come ribadito nella nota,<br /> “formulerà le proprie determinazioni conclusive” al loro esito.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.