This content is not available in your region

Rave abusivo nel Bolognese, identificati 900 giovani

Access to the comments Commenti
Di ANSA
All'ex zuccherificio di Argelato da sabato sera a lunedì
All'ex zuccherificio di Argelato da sabato sera a lunedì

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">BOLOGNA</span>, 26 <span class="caps">APR</span> – Novecento giovani, provenienti<br /> dall’Italia e dall’estero, sono state identificati e per tutti<br /> seguirà la denuncia per invasione di terreni e di edifici e per<br /> il disturbo del riposo delle persone, per avere partecipato al<br /> maxi rave party all’ex zuccherificio ad Argelato, nel Bolognese.<br /> Sono intervenuti carabinieri, polizia e polizia locale. Sono<br /> stati sottoposti a fermo amministrativo tre veicoli e sono state<br /> sequestrate apparecchiature per la musica. E’ stata arrestata<br /> anche una 20enne di origine brasiliana per resistenza a pubblico<br /> ufficiale. Il primo intervento dei carabinieri della Compagnia di San<br /> Giovanni in Persiceto è stato sabato sera intorno alle 22.30: i<br /> residenti hanno segnalato musica a tutto volume provenire<br /> dall’area di via della Costituzione. L’intervento delle forze<br /> dell’ordine si è concluso ieri pomeriggio. “Un altro evento<br /> simile era accaduto nell’agosto dello scorso anno – commenta il<br /> sindaco di Argelato, Claudia Muzic – questa mattina abbiamo<br /> terminato le operazioni per pulire le aree dove si è svolto il<br /> ritrovo”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.