In 150 a Predappio alla commemorazione 77/o morte Mussolini

Access to the comments Commenti
Di ANSA
A organizzare commemorazione, la sezione ravvenate degli Arditi
A organizzare commemorazione, la sezione ravvenate degli Arditi

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">PREDAPPIO</span>, 24 <span class="caps">APR</span> – Si sono presentati in 150 a<br /> Predappio, la cittadina sull’Appennino forlivese dove nacque<br /> Benito Mussolini, per celebrare il 77/o anniversario della morte<br /> del Duce avvenuta il 28 aprile del 1945. La manifestazione,<br /> organizzata dalla sezione di Ravenna dell’Associazione Nazionale<br /> Arditi d’Italia-Anai, ha visto i nostalgici sfilare in corteo – senza alcun problema di ordine pubblico e guardati dal servizio<br /> d’ordine privato dell’associazione e dalle forze dell’ordine – da Piazza Sant’Antonio al vicino cimitero di San Cassiano dove<br /> si sono tenuti i discorsi commemorativi, prima della visita<br /> alla Cripta di famiglia che ospita i resti di Mussolini e una<br /> messa in suffragio. Presenti Orsola e Vittoria Mussolini, nipoti<br /> di Vittorio Mussolini, primogenito della guida del Fascismo. A prendere la parola – prima di recarsi alla Cripta e alla<br /> messa di suffragio – l’organizzatore della commemorazione,<br /> Mirco Santarelli, degli Arditi di Faenza che ha invitato i<br /> partecipanti al corteo a non fare il saluto romano e a mettersi,<br /> invece, la mano sul cuore. Nel suo intervento, tra le altre<br /> cose, Santarelli ha ricordato la ‘Battaglia del Grano’ condotta<br /> da Mussolini mentre “adesso si compra il grano dall’Ucraina” e<br /> la dipendenza energetica da altri Paesi “mentre Mussolini ci<br /> aveva dato un Impero” e con il “petrolio della Libia” sarebbe<br /> stata l’Italia a esportare energia. Oltre alla manifestazione per le vie di Predappio, ieri, nel<br /> comune del Forlivese, è stata inaugurata la mostra ‘O Roma, o<br /> morte. Un secolo dalla marcia’, che nei giorni scorsi ha<br /> suscitato numerose discussioni. Organizzata dalla fondazione<br /> ‘Memoria Predappio’, in occasione del centenario dell’evento che<br /> portò Benito Mussolini al potere, si tiene in un ristorante e<br /> sarà aperta fino al 5 novembre. A ‘Villa Mussolini’ a Carpena, frazione di Forlì, è aperta,<br /> invece , la mostra intitolata ‘Arnaldo Mussolini, fratello di<br /> Benito’. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.