This content is not available in your region

Oltre 350 magistrati al campionato nazionale calcio a otto

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Accusato di propaganda Jihad nel carcere di Alessandria
Accusato di propaganda Jihad nel carcere di Alessandria

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">PERUGIA</span>, 20 <span class="caps">APR</span> – Oltre 350 magistrati provenienti<br /> da 17 distretti parteciperanno dal 21 al 25 aprile presso i<br /> campi di calcio dell’antistadio dello stadio “Renato Curi” di<br /> Perugia al campionato nazionale di calcio a otto. Il torneo, autofinanziato dai partecipanti e con il patrocinio<br /> dell’Anm e della locale Figc-Lega nazionale dilettanti, prende<br /> quest’anno il titolo “Legalità – mettiti in gioco”. Venerdì,<br /> dalle 17 alle 19, si terrà un incontro sul tema “Si allo sport<br /> no alla guerra”, presso la sede della locale Figc-Lnd con gli<br /> studenti del “Centro internazionale Montessori” di Perugia,<br /> della scuola secondaria di primo grado “Dante Alighieri” e del<br /> liceo ad indirizzo sportivo “Mazzatinti” di Gubbio. Verranno<br /> proiettati dei filmati preparati dagli studenti sul tema della<br /> legalità e ci sarà un saluto del presidente del comitato<br /> organizzatore della marcia della Pace Perugia-Assisi. Inoltre<br /> interverranno dei magistrati per illustrare le esperienze<br /> pluriennali di educazione alla legalità nelle scuole, coi<br /> docenti e con gli studenti. Il ricavato della manifestazione verrà interamente devoluto<br /> all’associazione Dynamo camp, il primo camp di terapia<br /> ricreativa in Italia, che ospita gratuitamente bambini e ragazzi<br /> affetti da patologie gravi o croniche e le loro famiglie (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.