This content is not available in your region

Scoperta fabbrica di contrabbando,sfruttava profughi ucraini

Access to the comments Commenti
Di ANSA
A Pomezia, i finanzieri sequestrano 82 tonnellate di tabacchi
A Pomezia, i finanzieri sequestrano 82 tonnellate di tabacchi

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 14 <span class="caps">APR</span> – I finanzieri del Comando provinciale<br /> di Roma hanno scoperto una fabbrica di contrabbando di sigarette<br /> a Pomezia in cui erano sfruttati anche alcuni profughi ucraini<br /> arrivati in Italia dopo lo scoppio della guerra. All’interno della fabbrica i finanzieri hanno trovato 10<br /> operai di nazionalità russa, moldava e ucraina, questi ultimi<br /> profughi di guerra, “sottoposti a turni di lavoro massacranti e<br /> costretti a lavorare in un ambiente malsano, con finestre murate<br /> e mancanza di sbocchi all’esterno per i fumi di lavorazione”.<br /> Rinvenute oltre 82 tonnellate di tabacchi lavorati e confezioni<br /> di sigarette di contrabbando. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.