Tar, immigrato impari regole vita civile o torni in patria

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Sentenza, no rinnovo soggiorno a albanese condannato è lecito
Sentenza, no rinnovo soggiorno a albanese condannato è lecito

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">GENOVA</span>, 12 <span class="caps">APR</span> – E’ legittimo che la Questura non<br /> rinnovi il permesso di soggiorno a un immigrato facendolo<br /> rientrare in patria con la famiglia anche se residente da 13<br /> anni in Italia, con moglie e figli di 7 e 4 anni, occupato con<br /> regolare contratto di lavoro subordinato, perché “non ha<br /> interiorizzato le regole essenziali del vivere civile” violate<br /> “con la commissione di reati di rilevante gravità”. Lo<br /> stabilisce il Tar Liguria bocciando il ricorso di un albanese<br /> contro la Questura di Savona e il Viminale che avevano negato il<br /> rinnovo di permesso di soggiorno in considerazione della<br /> condanna a 3 anni per 16 episodi di cessione di stupefacenti.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.