This content is not available in your region

Covid: in E-R crescono i contagi, ma molti meno ricoveri

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Ministero Salute, 150 in terapia intensiva (-1)
Ministero Salute, 150 in terapia intensiva (-1)

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">BOLOGNA</span>, 12 <span class="caps">APR</span> – Si registra, in Emlia-Romagna, un<br /> aumento di casi Covid nelle ultime settimane, in particolare<br /> nell’area romagnola: il picco è più alto rispetto all’aprile<br /> dell’anno scorso, ma più bassa rispetto allo scorso gennaio. Le<br /> ospedalizzazioni, però, sono molto più basse. E’ questo lo stato<br /> dell’emergenza Coronavirus in regione, delineato dalla giunta in<br /> un’informativa alla commissione salute del consiglio regionale. La fascia d’età maggiormente colpita è quella che va dagli 11<br /> ai 13 anni (la fascia delle materne è invece quella meno<br /> interessata), sotto controllo la situazione degli anziani (anche<br /> per l’elevata percentuale di vaccinati). Con Omicron si<br /> registrano meno ospedalizzazioni e anche meno ricoveri in<br /> terapia intensiva. Gli emiliano-romagnoli vaccinati sono arrivati al 90 per<br /> cento (il 10 per cento delle persone non vaccinate ha inciso<br /> maggiormente sui ricoveri ospedalieri, anche in terapia<br /> intensiva). La quarta dose, per le persone fragili, interesserà<br /> circa mezzo milione di persone. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.