Ucraina: il frate da Konotop, bimbi e mamme nei sotterranei

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Testimonianza del francescano, arrivano gli aiuti dell'Antoniano
Testimonianza del francescano, arrivano gli aiuti dell'Antoniano

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">BOLOGNA</span>, 08 <span class="caps">APR</span> – “Nei sotterranei del nostro<br /> convento, stiamo ospitando decine di mamme e bambini, dando loro<br /> la possibilità di mangiare e dormire in un posto sicuro. Ci sono<br /> anche tanti anziani che non hanno potuto lasciare le loro case<br /> perché ammalati, così andiamo noi da loro per portare beni di<br /> prima necessità”. E’ la testimonianza di fra Romualdo,<br /> francescano del convento di Konotop, in Ucraina, diffusa<br /> dall’Antoniano di Bologna che attraverso la rete ‘Operazione<br /> Pane’, è in contatto per portare aiuti. “Le persone, oltre ad affrontare ogni giorno la paura dei<br /> bombardamenti, hanno difficoltà a trovare viveri e medicinali.<br /> Viviamo questi difficili momenti con la speranza che tutto<br /> questo possa finire presto”, aggiunge il frate. Una delegazione dell’Antoniano ha portato intanto cibo, beni<br /> di prima necessità e soprattutto medicine e disinfettanti,<br /> consegnati a Leopoli dove “le campane non suonano più per la<br /> messa ma solo per dare l’allarme in caso di bombardamenti sulla<br /> città”, come raccontano suor Maria e suor Chiara del convento di<br /> San Giuseppe delle suore Benedettine, destinazione finale della<br /> spedizione. “Appena hanno aperto i pacchi con gli aiuti, i frati e le<br /> suore di Leopoli ci hanno detto: ci avete salvati”, dice fra<br /> Etjen, dell’Antoniano, che ha portato i sostegni. “La quantità<br /> di persone che cerca di lasciare il paese è enorme – aggiunge<br /> fra Etjen – al confine le code sono lunghissime. Molti uscivano<br /> dal Paese a piedi, con le valigie e c’erano tantissime mamme che<br /> portavano in braccio i propri bambini”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.