This content is not available in your region

Genovese: offre 155mila euro alle due vittime, loro dicono no

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Due anni e 5 mesi all'ex fidanzata
Due anni e 5 mesi all'ex fidanzata

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 05 <span class="caps">APR</span> – Risarcimenti per un totale di circa<br /> 155mila euro alle due vittime. Li avrebbe offerti oggi<br /> nell’udienza, davanti al gup di Milano Chiara Valori, la difesa<br /> di Alberto Genovese, imprenditore del web imputato con l’accusa<br /> di aver violentato, dopo averle rese incoscienti con un mix di<br /> droghe, due modelle: una di 18 anni, durante una festa<br /> organizzata il 10 ottobre 2020 nel suo attico con vista sul<br /> Duomo e ribattezzato ‘Terrazza Sentimento’, e l’altra di 23 anni<br /> ospite in una villa di lusso a Ibiza nel luglio precedente. Entrambe, attraverso i loro difensori, hanno rifiuto le<br /> proposte, scegliendo di rimanere parti civili per gli eventuali<br /> risarcimenti danni nel processo. In particolare, Genovese<br /> avrebbe offerto 130mila euro alla giovane all’epoca 18enne,<br /> assistita dall’avvocato Luigi Liguori e che ha già dovuto<br /> affrontare, da quanto si è appreso, spese per quasi 25mila euro<br /> solo per cure mediche. Un’altra offerta da 25mila euro, invece,<br /> è arrivata alla ragazza all’epoca 23enne, ma anche in questo<br /> caso è stata respinta. Anche l’ex fidanzata di Genovese, imputata per concorso nella<br /> violenza di Ibiza, ha chiesto il rito abbreviato condizionato<br /> all’acquisizione di documenti medici e avrebbe pure lei provato<br /> a proporre un risarcimento alla giovane. L’imprenditore ha<br /> richiesto come condizioni dell’abbreviato il suo interrogatorio,<br /> l’audizione di due consulenti medico legali sul suo stato di<br /> salute, l’acquisizione di testimonianze rese ai difensori, di<br /> contenuti dei profili social della vittima 18enne e di<br /> consulenze mediche sul danno arrecato alla ragazza e sulle<br /> proprie condizioni mentali. Ad accettare un risarcimento a<br /> titolo di acconto è stata solo una delle associazioni parti<br /> civili. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.