This content is not available in your region

Duplice omicidio in Calabria, vittime un uomo e una donna

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Sarebbero un pregiudicato e la compagna, indagano i Carabinieri
Sarebbero un pregiudicato e la compagna, indagano i Carabinieri

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">CASTROVILLARI</span>, 05 <span class="caps">APR</span> – Due persone, un uomo ed una<br /> donna non ancora identificati almeno ufficialmente, quasi<br /> certamente un pregiudicato e la compagna, sono state uccise ieri<br /> sera con alcuni colpi d’arma da fuoco nelle campagne di<br /> Castrovillari, in provincia di Cosenza. I cadaveri erano all’interno di un’automobile in contrada<br /> Giammellona, in una zona isolata. Il corpo dell’uomo era<br /> nascosto nel vano portabagagli della vettura, mentre quello<br /> della donna era al posto di guida. Sul duplice omicidio indagano<br /> i Carabinieri. Sul posto sono giunti il procuratore della Repubblica di<br /> Castrovillari, Alessandro D’Alessio, sotto le direttive del<br /> quale stanno lavorando i militari dell’Arma, ed il medico legale<br /> cui é stato conferito l’incarico di effettuare l’esame esterno<br /> dei cadaveri in modo poi da procedere alla rimozione. L’uomo e la donna, secondo quanto é emerso dalle prime<br /> indagini dei carabinieri del Reparto operativo del Comando<br /> provinciale di Cosenza e della Compagnia di Castrovillari,<br /> sarebbero stati uccisi qualche ora prima il ritrovamento dei<br /> cadaveri. Sui corpi delle vittime sono stati rilevati numerosi<br /> fori provocati dai colpi di arma da fuoco con cui sono stati<br /> uccisi. I carabinieri, secondo quanto si é appreso, avrebbero già<br /> identificato le due persone uccise, ma la loro identità non<br /> viene al momento ufficializzata in attesa che si concludano<br /> alcuni accertamenti investigativi. Il movente del duplice omicidio é tutto da accertare. I<br /> carabinieri starebbero indagando, almeno in questa fase, a 360<br /> gradi e non starebbero seguendo una pista privilegiata.<br /> L’ipotesi che viene tenuta in maggiore considerazione, comunque,<br /> é quella di una vendetta maturata negli ambienti della<br /> criminalità, non si sa ancora se comune o organizzata. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.