Ucraina: partiti 221 volontari italiani per manifestare pace

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Ass. Giovanni XXIII, portano 32 tonnellate di beni necessità
Ass. Giovanni XXIII, portano 32 tonnellate di beni necessità

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 01 <span class="caps">APR</span> – Sono partiti da Gorizia, oggi<br /> all’alba, 221 volontari italiani in 66 mezzi con direzione<br /> Leopoli per l’azione di pace, denominata “Stop the War now”, cui<br /> hanno aderito 153 associazioni. I pulmini, partiti da tutta<br /> Italia, stanno trasportando 32 tonnellate di beni di prima<br /> necessità per la popolazione ucraina ed hanno una capacità di<br /> trasferimento di 350 profughi. In Ucraina i partecipanti<br /> incontreranno sia organizzazioni della società civile, sia<br /> autorità religiose e civili. Al ritorno il convoglio permetterà<br /> a persone con fragilità di lasciare il loro Paese in guerra e<br /> raggiungere l’Italia. Lo riferisce l’Associazione Papa Giovanni<br /> <span class="caps">XXIII</span>. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.