This content is not available in your region

Maltempo: piogge, venti forti e neve su gran parte d'Italia

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Possibili mareggiate. Allerta gialla in sette regioni
Possibili mareggiate. Allerta gialla in sette regioni

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 01 <span class="caps">APR</span> – Temporali, nevicate anche a bassa<br /> quota e vento: la vasta area depressionaria su gran parte<br /> dell’Europa porta in Italia masse d’aria umida e moderatamente<br /> instabili. Sono previste precipitazioni da sparse a diffuse,<br /> anche a carattere temporalesco, più intense e significative sui<br /> versanti tirrenici meridionali, e nevicate fino a bassa quota su<br /> gran parte del Paese. La fase di maltempo, inoltre, sarà<br /> accompagnata da un marcato rinforzo della ventilazione<br /> occidentale. Il Dipartimento della Protezione Civile prevede dalla tarda<br /> serata venti da forti a burrasca, con raffiche di burrasca<br /> forte, dai quadranti meridionali sulla Liguria e occidentali su<br /> Sardegna, Toscana e Lazio, specie settori costieri. Dalle prime<br /> ore di domani, sabato 2 aprile, si prevedono venti da forti a<br /> burrasca, con raffiche di burrasca forte, dai quadranti<br /> occidentali su Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia. Saranno<br /> inoltre possibili forti mareggiate lungo le coste esposte. Dalla<br /> notte di oggi, si prevedono inoltre nevicate al di sopra dei<br /> 500-700 metri su Sardegna, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo e<br /> Molise, in estensione a Basilicata e Calabria, dove la quota<br /> neve sarà sopra i 700-900 metri, con apporti al suolo da deboli<br /> a moderati. Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata<br /> per la giornata di domani, sabato 2 aprile, allerta gialla in<br /> Umbria, Abruzzo, Lazio, Campania, Calabria, Molise e Basilicata.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.