This content is not available in your region

Canada: Papa a nativi, dolore e vergogna, vi chiedo scusa

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Annuncia il suo viaggio nel Paese per fine luglio
Annuncia il suo viaggio nel Paese per fine luglio

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – CITTÀ <span class="caps">DEL</span> <span class="caps">VATICANO</span>, 01 <span class="caps">APR</span> – Il Papa ha espresso<br /> “indignazione”, “vergogna”, “dolore” per quanto subito dai<br /> nativi canadesi nelle scuole residenziali cattoliche. “Chiedo<br /> perdono a Dio” per “questa riprovevole condotta” di alcuni<br /> membri della Chiesa. “Sono molto addolorato”, “mi unisco ai<br /> vescovi canadesi nel chiedervi scusa”, ha detto Papa Francesco<br /> nell’udienza in Vaticano con i nativi e i vescovi canadesi. Poi ha annunciato il suo viaggio nel Paese: “Arrivederci in<br /> Canada dove potrò esprimervi meglio la mia vicinanza”. “Mi dà<br /> gioia pensare alla venerazione che si è diffusa tra molti di voi<br /> nei confronti di Sant’Anna, la nonna di Gesù. Quest’anno io<br /> vorrei essere con voi in quei giorni”, ha detto il Papa.<br /> Sant’Anna viene celebrata il 26 luglio. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.