Pedopornografia, Polizia di Lodi arresta un 37enne

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Accusato di violenza sessuale, adescava i minorenni via social
Accusato di violenza sessuale, adescava i minorenni via social

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">LODI</span>, 21 <span class="caps">MAR</span> – La Polizia di Lodi ha arrestato,<br /> su richiesta della Procura di Milano, un 37enne piacentino per<br /> pornografia minorile aggravata e violenza sessuale aggravata. Dopo una serie di indagini, la Questura ha accertato che<br /> l’uomo adescava minorenni tramite applicazioni di messaggistica,<br /> Telegram o Kik Messenger e, abusando delle loro condizioni di<br /> inferiorità, li induceva a farsi mandare foto o video e in<br /> alcuni episodi effettuava anche videochiamate. Le indagini sono<br /> iniziate dopo la denuncia, nel 2020, dei genitori di un 13enne<br /> lodigiano che avevano scoperto quanto stava accadendo. La Polizia ha anche, poi, accertato, attraverso l’analisi del<br /> telefono dell’indagato, che con lo stesso metodo, aveva avuto<br /> analoghe chat con altri minorenni residenti in altre province.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.