Casa: sindacati, allarme sfratti in Toscana, chiesti 5.500

Access to the comments Commenti
Di ANSA
E 175.000 famiglie sono in crisi abitativa
E 175.000 famiglie sono in crisi abitativa

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">FIRENZE</span>, 21 <span class="caps">MAR</span> – Un alto numero di richieste di<br /> sfratti, con la città di Firenze che ha il primato toscano in<br /> questi primi mesi del 2022 di richieste in rapporto al numero di<br /> abitanti (50 convalide di sfratto a settimana), seguita da Pisa<br /> (23) e Livorno (22). Includendo anche il periodo pandemico si<br /> tratta di 5.500 sfratti in tutta la Toscana. Sono i numeri che<br /> emergono dalla conferenza stampa di Cgil, Cisl e Uil e sindacati<br /> inquilini sull’emergenza casa. In totale sono 175.000 le famiglie in crisi abitativa, tra<br /> chi ha problemi con gli sfratti e chi ha difficoltà a pagare i<br /> canoni di locazioni. Dall’1 settembre 2021 al 28 febbraio 2022<br /> sono stati 3.471 i toscani che si sono rivolti agli sportelli<br /> territoriali dei sindacati degli inquilini: sono 1.631 i<br /> cittadini stranieri che hanno chiesto aiuto, il 47% del totale<br /> (contro il 53% degli italiani). Per quanto riguarda i canoni<br /> d’affitto l’11% paga tra i 500 e i 600 euro mensili, il 28% tra<br /> i 600 e 700 euro, il 42% tra i 700 e gli 800 euro mentre il 19%<br /> paga più di 800 euro mensili. Per l’89% il solo affitto (escluso<br /> dunque utenze e condominio) incide per oltre il 45% dei propri<br /> redditi. Il 18% del campione versa anche una somma a nero oltre<br /> l’affitto dichiarato, il 90% auspica l’assegnazione di una casa<br /> popolare e di un contributo affitto utile a mitigare anche i<br /> costi delle utenze domestiche. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.