Caro carburante: coi trattori in marcia nel nord Sardegna

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Nuova manifestazione di protesta, "politiche non sufficienti"
Nuova manifestazione di protesta, "politiche non sufficienti"

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">OZIERI</span>, 19 <span class="caps">MAR</span> – Una cinquantina di trattori,<br /> altrettanti furgoni e camioncini si sono radunati questa sera a<br /> Chilivani (Sassari) per protestare contro il caro carburanti e<br /> contro l’aumento indiscriminato dei prezzi delle materie prime. La manifestazione, organizzata da allevatori,<br /> autotrasportatori e imprenditori agricoli del nord Sardegna, si<br /> muove in corteo per raggiungere la strada statale 597 verso<br /> Olbia, fino alla frazione San Nicola di Ozieri. “Siamo qui per far sentire la nostra voce e manifestare<br /> contro i rincari ingiustificati dei carburanti e delle materie<br /> prime”, dice l’allevatore Gianuario Falchi, da sempre in prima<br /> linea nelle lotte dei pastori sardi. “Le politiche che la<br /> Regione e il Governo stanno adottando per gli allevatori, gli<br /> agricoltori e le imprese in generale non sono per niente<br /> sufficienti ad affrontare la crisi che stiamo vivendo da troppo<br /> tempo. È una situazione che riguarda sempre più imprese e<br /> categorie di lavoratori che ormai non possono più permettersi<br /> una vita dignitosa”, conclude Falchi. Raggiunta San Nicola, il corteo si fermerà nella zona dove<br /> ogni anno si svolge la fiera agricola, per elencare le richieste<br /> ai governi regionale e nazionale. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.