This content is not available in your region

Ucraina: Fedriga, serve esercito, Regione non può far sola

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Su accoglienza profughi. A struttura commissariale servono fondi
Su accoglienza profughi. A struttura commissariale servono fondi

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TRIESTE</span>, 14 <span class="caps">MAR</span> – “Mi auguro la fine del conflitto<br /> in Ucraina nel più breve tempo possibile ma certezze e chiarezza<br /> non ce ne sono. In caso di necessità è chiaro che servirà un<br /> supporto del Governo, immagino con l’esercito”, per<br /> l’accoglienza dei profughi, “a sostegno anche dell’attività<br /> sanitaria. Non si può pensare che questa attività sia sulle<br /> spalle di una sola Regione”. Lo ha detto Massimiliano Fedriga,<br /> presidente del Friuli Venezia Giulia, a margine di un incontro a<br /> Trieste. “Sicuramente – ha aggiunto Fedriga – dobbiamo continuare a<br /> tenere monitorata la situazione pandemica. Ci stiamo<br /> organizzando, sia con la struttura commissariale legata<br /> all’emergenza Ucraina sia con la Prefettura per cercare di dare<br /> tutta l’assistenza necessaria ai profughi: non solo accoglienza<br /> ma anche prestazioni sanitarie, a cominciare dai vaccini contro<br /> il Covid ma anche contro altre patologie”. Per la struttura<br /> commissariale, ha concluso, “servono risorse maggiori rispetto a<br /> quelle stanziate. Mi sembra che ci sia la totale volontà del<br /> Governo di agire in questa direzione”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.