This content is not available in your region

Intossicazione da monossido in rifugio,evacuati dal Monte Bianco

Access to the comments Commenti
Di ANSA
In Francia a 3mila metri, 31 persone soccorse nella notte
In Francia a 3mila metri, 31 persone soccorse nella notte

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">AOSTA</span>, 11 <span class="caps">MAR</span> – Trentuno persone sono state<br /> evacuate nella notte dal rifugio di Argentière (2.771 metri di<br /> quota) sul versante francese del Monte Bianco per<br /> un’intossicazione da monossido di carbonio causata, stando ai<br /> primi accertamenti, dal malfunzionamento di una stufa a legna.<br /> Sette persone sono state portate in elicottero all’ospedale di<br /> Sallanches (Francia), tra cui una donna, trasportata poi alla<br /> camera iperbarica di Ginevra. Altre diciassette persone sono<br /> state prese in carico dai vigili del fuoco e sei hanno trovato<br /> una sistemazione tramite il comune di Chamonix (Francia). Solo<br /> il custode è rimasto in rifugio. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.