This content is not available in your region

Ucraina: Regione Lazio,per profughi vademecum e 10mila posti

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Gualtieri, con progetto summer Camp ospiteremo 2000 persone
Gualtieri, con progetto summer Camp ospiteremo 2000 persone

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 10 <span class="caps">MAR</span> – Un’assistenza a tutto campo per i<br /> profughi ucraini, per non lasciarli soli e dargli tutto il<br /> sostegno possibile. La Regione Lazio ha presentato il suo di<br /> aiuto e sostegno totale. “Ci sarà un vademecum in lingua ucraina<br /> che distribuiremo e poi c‘è un indirizzo e una casella email per<br /> spiegare cosa sta accadendo -ha detto il presidente della<br /> Regione Lazio Nicola Zingaretti- Nel vademecum ci sono tutti i<br /> dettagli per avere il permesso di soggiorno temporaneo e la<br /> documentazione anche sanitaria”. Oltre ai numeri 112 e 118 per<br /> dare informazioni e fare da ponte di collegamento con altri<br /> servizi c‘è il numero verde 800118800 per l’assistenza sanitaria<br /> e un sito dedicato, www.lazio.it/HelpUkraine Per i profughi<br /> anche hub per tamponi e vaccini e la disponibilità di massima<br /> fino a un numero di 10mila posti per l’accoglienza. Previsto<br /> anche il trasporto gratuito Cotral tutto il territorio regionale<br /> con il tesserino temporaneo. “Il sistema sanitario ha già<br /> attivato oltre 100 posti letto per pazienti arrivati a seguito<br /> della guerra <del>ha aggiunto Zingaretti</del> 14 bambini già presi i<br /> carico dal sanitario della Regione Lazio”. Inoltre sabato<br /> partirà la prima colonna di volontari per andare al confine tra<br /> Ucraina e Romania. “Stiamo preparando poi un bando finanziario<br /> per sostenere le persone ospitate nelle spese di sostegno<br /> scolastico, legale e alfabetizzazione”. “Arriveremo anche al<br /> sostegno psicologico per i bambini <del>ha aggiunto Zingaretti</del> E<br /> stiamo studiando nel futuro anche un bonus occupazionale”. Sarà<br /> previsto anche un bonus per strumenti legati alla connettività<br /> “per far restare in contatto mogli e figli con i papà che sono<br /> al fronte o dentro le città sotto l’assedio militare russo”.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.