Picchiato e umiliato dalla baby gang, i video sui social

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Anzio, indagano cc allertati dalla madre. Anche insulti razzisti
Anzio, indagano cc allertati dalla madre. Anche insulti razzisti

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 10 <span class="caps">MAR</span> – Lo hanno ripetutamente avvicinato<br /> all’uscita da scuola, colpito con calci e pugni, umiliato in<br /> strada, spingendolo al suicidio. Un gruppo di sei minori è<br /> gravemente indiziato di aver minacciato di morte un coetaneo a<br /> Roma, di lesioni e rapina aggravata ai danni del loro coetaneo e<br /> della madre. Nel corso dei ‘raid’ la vittima veniva umiliata,<br /> costringendola ad inginocchiarsi davanti a loro; le violenze<br /> venivano filmate e diffuse sui social. Nei confronti dei sei i<br /> Carabinieri hanno dato esecuzione ad una ordinanza applicativa<br /> di prescrizioni, emessa dal Tribunale per i Minorenni di Roma su<br /> richiesta della Procura. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.