Christine Lagarde (BCE): "La guerra avrà un pesante impatto sulla Zona Euro"

Access to the comments Commenti
Di Euronews World
Il profilo preoccupato di Christine Lagarde.
Il profilo preoccupato di Christine Lagarde.   -   Diritti d'autore  Daniel Roland/Pool Photo via AP

È una verità scomoda per la Zona Euro: "L'invasione russa dell'Ucraina influenzerà negativamente l'economia della Zona Euro e ha già aumentato significativamente l'incertezza".

Questa è l'opinione della presidente della Banca Centrale europea (BCE), Christine Lagarde, intervenuta alla conferenza stampa organizzata nella sede di Francoforte, in Germania.

Dopo aver espresso pieno supporto al popolo ucraino, perché "l'invasione russa è uno spartiacque per l'Europa", il discorso di Christine Lagarde è centrato sui problemi economici e finanziari: 
"La guerra Russia-Ucraina avrà un impatto materiale sull'attività economica e sull'inflazione, attraverso l'aumento dei prezzi dell'energia e delle materie prime, l'interruzione del commercio internazionale e una fiducia più debole".

"L'estensione e la gravità di questi effetti dipenderà da come si evolverà il conflitto, dall'impatto delle sanzioni attuali e da eventuali ulteriori misure",
Christine Lagarde
66 anni, Presidente Banca Centrale europea
Daniel Roland/AFP or licensors
Non c'è molto da sorridere, ma Christine Lagarde ci prova comunque. Foto del 10.3.2022.Daniel Roland/AFP or licensors

La BCE ha rivisto dal 3,2% al 5,1% le sue previsioni di inflazione per quest'anno, il livello più alto dalla creazione della moneta unica europea.

Inoltre, le previsioni di crescita del PIL per il 2022 vengono abbassate dal 4,2% al 3,7%

Il tweet della BCE che annuncia la dichiarazione di Christine Lagarde.