This content is not available in your region

Carceri: dal Csm ok a maggioranza a Renoldi capo del Dap

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Vota contro laico Lega e si astengono in 3
Vota contro laico Lega e si astengono in 3

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 09 <span class="caps">MAR</span> – Un voto contrario e tre astensioni.<br /> Il Csm ha dato così il via libera a maggioranza al collocamento<br /> fuori ruolo di Carlo Renoldi, chiesto dalla ministra della<br /> Giustizia Marta Cartabia, per consentirgli di assumere<br /> l’incarico di capo del Dipartimento dell’amministrazione<br /> penitenziaria. Contro ha votato il laico della Lega Stefano<br /> Cavanna, ritenendo Renoldi una figura “divisiva”, mentre si sono<br /> astenuti il laico del M5S Fulvio Gigliotti e i togati Nino Di<br /> Matteo e Sebastiano Ardita. La nomina di Renoldi deve passare dal Consiglio dei<br /> ministri, ma ha già suscitato polemiche all’interno della<br /> maggioranza per le posizioni assunte dal magistrato sul carcere<br /> duro per i mafiosi e sull’ergastolo ostativo.Al punto da<br /> spingerlo a inviare nei giorni scorsi una lettera di chiarimento<br /> alla ministra Cartabia. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.