This content is not available in your region

Ucraina: flash mob venerdì a scuola sulle note di Lennon

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Scelto il brano "Give Peace a Chance", adesioni anche in Abruzzo
Scelto il brano "Give Peace a Chance", adesioni anche in Abruzzo

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – L’<span class="caps">AQUILA</span>, 08 <span class="caps">MAR</span> – Pochi minuti per far vibrare<br /> all’unisono le casse di amplificazione di scuole di tutta la<br /> Penisola sulle note del brano di John Lennon, “Give Peace a<br /> Chance”, un vero e proprio inno alla pace. L’appuntamento è<br /> venerdì 11 marzo alle 11.30 per un mini flash mob promosso <br /> dalla rete di scuole “NetSchool for peace” e aperto a tutti gli<br /> istituti che intenderanno partecipare. In Abruzzo, al momento, hanno dato l’adesione sei scuole<br /> nella provincia di Chieti (Castiglione, San Vito Chietino,<br /> Tornareccio, Paglieta, “Gabriele d’Annunzio” di Lanciano,<br /> Orsogna), oltre a Navelli (L’Aquila). La manifestazione ha l’obiettivo di offrire agli alunni e ai<br /> docenti un’occasione di riflessione su quanto sta accadendo in<br /> questi giorni e al tempo stesso intende essere un’esortazione<br /> che viene dal mondo della scuola a chiudere il conflitto<br /> militare in corso in Ucraina e a trovare un accordo che faccia<br /> tacere le armi che hanno già provocato migliaia di vittime. Ogni scuola può scegliere le classi che intende far<br /> partecipare all’iniziativa e le attività da svolgere. “L’intento<br /> della rete – spiegano i promotori – è quello di coinvolgere il<br /> maggior numero di scuole nella realizzazione di questo momento,<br /> che immaginiamo debba essere corale e unitario. In queste ore<br /> drammatiche per tutti è necessario far sentire forte il grido<br /> della scuola italiana”. Per informazioni: <br /> netschoolforpeace@gmail.com (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.