This content is not available in your region

Comandante vigili minacciato:Morra,subito risposta massiccia

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Presidente Commissione Antimafia ad Arzano per incontrarlo
Presidente Commissione Antimafia ad Arzano per incontrarlo

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">NAPOLI</span>, 08 <span class="caps">MAR</span> – “Ognuno di noi deve assumersi la<br /> propria responsabilità e chi rappresenta la Commissione<br /> parlamentare Antimafia oggi presente, per altri non posso<br /> rispondere, spero però in una risposta massiccia e robusta<br /> perchè il comandante Chiariello non può essere lasciato solo”.<br /> Lo ha detto il presidente della commissione parlamentare<br /> Antimafia, senatore Nicola Morra, che ha incontrato stamattina<br /> ad Arzano (Napoli) il comandante della Polizia Municipale Biagio<br /> Chiariello, oggetto ieri di gravi minacce. Ignoti gli hanno<br /> fatto trovare, all’esterno dell’edificio che ospita gli uffici<br /> della Polizia Locale, un manifesto funebre che annunciava la sua<br /> morte il 10 marzo, cioè tra due giorni.<br /> “Quello che è accaduto, è un atto gravissimo – ha aggiunto Morra – mi sono recato ad Arzano 15 giorni fa per fornire attestati di<br /> stima oltre che di solidarietà a Biagio Chiariello per il suo<br /> lavoro sistematico e incessante per il rispetto delle regole nel<br /> rione della 167, che qui in Campania, purtroppo conoscente bene.<br /> Sono convinto che gli inquirenti debbano mettersi immediatamente<br /> al lavoro, sicuramente l’hanno già fatto. Lo Stato ha il dovere<br /> oltre che il diritto di stare qua se creda nei valori<br /> costituzionali e democratici”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.