This content is not available in your region

Arrivati a Genova nella notte oltre 40 profughi ucraini

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Tanti i bambini che ora giocano nella cappella
Tanti i bambini che ora giocano nella cappella

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">GENOVA</span>, 07 <span class="caps">MAR</span> – Sono arrivati a Genova la notte<br /> scorsa poco dopo le 3 una quarantina di profughi ucraini, tra<br /> cui molti bambini, grazie a un pullman organizzato attraverso la<br /> comunità ucraina di Genova che ha trasportato, all’andata,<br /> viveri e mezzi di conforto. La colonna era formata da un pullman<br /> gran turismo, uno da 9 posti, uno da 7 posti. I profughi<br /> all’arrivo sono stati accolti da padre Vitalj Tarashenko, il<br /> cappellano di Santo Stefano. Stamani è stato montato sul sagrato della chiesa genovese di<br /> S. Stefano, che accoglie i fedeli di rito bizantino, un gazebo<br /> per la prima accoglienza dei profughi. Qui avranno un check up<br /> medico poi andranno tutti a Villa Bombrini per gli esami<br /> antiCovid. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.