Ucraina: allestito a Napoli hub vaccinale per i profughi

Access to the comments Commenti
Di ANSA
All'esterno del residence di prima accoglienza
All'esterno del residence di prima accoglienza

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">NAPOLI</span>, 06 <span class="caps">MAR</span> – E’ stato allestito a Napoli,<br /> nell’area dell’ex Covid Residence dell’ospedale del Mare, l’hub<br /> vaccinale dedicato ai cittadini provenienti dall’Ucraina.<br /> La tensostruttura, montata dalla Protezione Civile della Regione<br /> Campania all’esterno del Centro che sta ospitando i profughi,<br /> sarà da domani mattina pienamente operativa con il coordinamento<br /> sanitario dell’Asl Napoli 1 Centro.<br /> L’hub vaccinale completa il piano di prima accoglienza e<br /> profilassi sanitaria attivato dalla Regione nell’ambito del<br /> sistema nazionale. La filiera prevede, per gli arrivi, la<br /> registrazione da parte della Polizia di Stato anche presso il<br /> residence dell’Ospedale del Mare, poi il rilascio del codice Stp<br /> necessario ai cittadini stranieri privi di permesso di soggiorno<br /> per poter ricevere le prestazioni sanitarie essenziali. Subito<br /> dopo avviene l’effettuazione del tampone da parte del personale<br /> sanitario, la somministrazione volontaria del vaccino,<br /> accoglienza presso il Residence e procedure per l’ottenimento<br /> della residenza. Ieri tra i profughi in arrivo sono stati<br /> registrati nove positivi al Covid, posti in isolamento. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.