This content is not available in your region

Ucraina: al via il secondo round di negoziati mentre la guerra continua

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Ucraina: al via il secondo round di negoziati mentre la guerra continua
Diritti d'autore  Sergei Kholodilin/BelTA   -  

L'orario non è stato reso noto e neppure il luogo.
Secondo le indicazioni di Mosca, il secondo round di negoziati tra Russia e Ucraina dovrebbe svolgersi nelle prossime ore sulla frontiera tra Polonia e Bielorussia. 
Il primo colloquio si è svolto lunedì a Gomel, in Bielorussia, vicino al confine ucraino, ed è durato circa sei ore.

"Kiev perde tempo, in linea con le istruzioni ricevute dagli Stati Uniti" ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Lavrov. 

Cosa chiedono Ucraina e Russia

Il presidente ucraino Zelenskyy chiede che Mosca fermi la sua avanzata e i bombardamenti sulle città: la premessa per iniziare i colloqui per il cessate il fuoco.

Dal presidente russo Putin tre condizioni, ribadite dal portavoce del Cremlino Peskov: la sovranità russa della Crimea, l'assicurazione che l'Ucraina abbia uno status neutrale e la risoluzione degli obiettivi di demilitarizzazione del Paese confinante.

"Per prima cosa bisogna vedere se i negoziatori ucraini verranno o no - ha detto Peskov - i nostri saranno lì, pronti a sedersi al tavolo dei negoziati e a continuare la negoziazione anche durante la notte".