This content is not available in your region

Ucraina: ininterrotto transito profughi a valico di Fernetti

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Numeri non altissimi ma arrivi continui tutta la notte e stamani
Numeri non altissimi ma arrivi continui tutta la notte e stamani

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TRIESTE</span>, 01 <span class="caps">MAR</span> – Autobus, minivan e auto private<br /> ucraini hanno continuato ad arrivare al valico di Fernetti<br /> (Trieste) ininterrottamente per tutta la notte e anche<br /> stamattina. Non si tratta di un grande numero, oltre dieci<br /> autobus e – più numerosi – minivan e vetture private, ma è<br /> continuo. Intorno alle tre della notte scorsa erano fermi per controlli<br /> tre autobus e vari furgoni. I racconti dei profughi sono sempre<br /> gli stessi: uomini a combattere e donne e bambini che fuggono<br /> per mettersi in salvo. In nottata a bordo di un autobus c’era<br /> anche una famiglia di catecumenali con sette figli e la madre<br /> incinta di 7 mesi. Su un altro autobus, invece, viaggiava, tra<br /> gli altri passeggeri, anche una ragazzina che aveva la febbre<br /> alta e stava male. Dopo alcune indecisioni se chiamare i<br /> soccorsi, l’autobus è poi ripartito. Le destinazioni sono varie città del Nord ma anche del Sud<br /> Italia, molti proseguono per altri Paesi europei. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.