Ucraina: quinta giornata di guerra. I fatti in tempo reale

Access to the comments Commenti
Di euronews
Ucraina
Ucraina   -   Diritti d'autore  euronews

Quinta giornata di guerra in Ucraina, di tentativi diplomatici e di reazioni nel mondo. La seguiamo qui, momento per momento.

Vi diamo le informazioni con la massima attenzione possibile: da fonte diretta e chiaramente individuabile, e per quanto riguarda le situazioni sul campo verifichiamo tutto ciò che possiamo verificare. Laddove non sia possibile, avrete una chiara indicazione della fonte e del contesto.

Vi ricordiamo anche che non è possibile fornire dati certi sul numero di vittime civili e militari: entrambi i ministeri della difesa, quello russo e quello ucraino, parlano di diverse centinaia di vittime nel campo avverso.

Secondo le ultime informazioni delle Nazioni Unite sarebbero oltre 100 i civili uccisi, 7 sono bambini. Oltre 300 i feriti.

I fatti principali di oggi lunedì 28 febbraio sulla guerra in Ucraina:

Dopo un pausa sono ripresi nel pomeriggio i colloqui in Bielorussia fra Mosca e Kyiv

Putin a Macron: ok stop attacchi a civili. Il presidente russo, Vladimir Putin si è impegnato a far cessare qualsiasi attacco contro le zone residenziali dell'Ucraina. Lo rende noto l'Eliseo dopo una telefonata tra il leader del Cremlino e il presidente francese, Emmanuel Macron.

Kyiv ha annunciato di voler aderire all'Unione europea. L’Alto rappresentante per la politica estera Ue, Josep Borrell, ha fatto sapere che l'adesione ora non è in agenda.

La Svizzera rompe la sua neutralità. Il Paese si è allineato alle sanzioni contro Mosca. Una decisione storica. Nella Confederazione Elvetica tuttavia gli oligarchi russi al momento possono ancora continuare a operare.

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha ordinato l’allerta del sistema difensivo nucleare. Per gli USA è inaccettabile. Un'idea inconcepibile sostiene l'Onu.

Spazio aereo chiuso ai voli russi in Europa, si valuta anche lo stop alle navi.

Chiusa la Borsa di Mosca.

28.02.2022
22:16
Il presidente ucraino Zelenskyy ringrazia il Giappone per gli aiuti
28.02.2022
19:17

Usa: chiusa ambasciata in Bielorussia

Gli Usa hanno chiuso l'ambasciata a Minsk e hanno ordinato l'evacuazione del personale dall'ambasciata di Mosca.

28.02.2022
19:17
"500mila rifugiati e potrebbe essere solo l'inizio", così l'Alto Commissario dell'Onu per i rifugiati, Filippo Grandi,sulla crisi umanitaria in Ucraina 
28.02.2022
19:17

Russia: "Dura risposta per le armi all'Ucraina"

"I cittadini e le entità dell'Ue coinvolti nella consegna di armi letali" all'Ucraina "saranno ritenuti responsabili per qualsiasi conseguenza di queste azioni": è quanto si legge in una nota del ministero degli Esteri russo, che aggiunge: "La risposta sarà dura".

28.02.2022
19:17

Corte penale internazionale: inchiesta sui crimini di guerra dei russi

La Corte penale internazionale (Cpi) aprirà un'inchiesta per accertare presunti crimini di guerra condotti dalla Russia in Ucraina. Lo ha annunciato il procuratore della Cpi Karim Khan.

28.02.2022
19:17

L'Ue approva nuove sanzioni contro 26 oligarchi russi

Pubblicati sulla Gazzetta ufficiale dell'Ue i nomi di altri 26 oligarchi russi colpiti dal terzo pacchetto di sanzioni. Tra i destinatari delle sanzioni figurano Mikhail Fridman (fondatore del Gruppo Alfa) e il portavoce di Putin, Peskov. 
28.02.2022
19:17

Russia esclusa dalle competizioni Fifa e Uefa

A seguito delle decisioni iniziali adottate dal Consiglio Fifa e dal Comitato Esecutivo Uefa, che prevedevano l'adozione di misure aggiuntive, la Fifa e la Uefa "hanno deciso insieme che tutte le squadre russe, siano esse rappresentative nazionali o squadre di club, saranno sospese dalla partecipazione alle Competizioni Fifa e Uefa fino a nuovo avviso". La Uefa ha anche chiuso il rapporto con Gazprom, uno dei suoi principali sponsor.

28.02.2022
18:17

I colloqui delle delegazioni 

I colloqui tra Russia e Ucraina continueranno nei prossimi giorni al confine tra Polonia e Bielorussia. Ad annunciarlo è il Cremlino, fonte Tass. 

28.02.2022
17:02

Il Parlamento europeo vota sullo status di candidato dell'Ucraina

Il Parlamento Ue ha elaborato una bozza di risoluzione, che sarà votata domani, in cui si impegna ad "adoperarsi per concedere all'Ucraina lo status di candidato all'Ue, in linea con l'articolo 49 del trattato sull'Unione europea".
28.02.2022
17:01
 Zelenskyy firma la richiesta di adesione dell'Ucraina all'Unione europea