This content is not available in your region

Ucraina:canti e preghiere in chiesa greco-cattolica Cagliari

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Parroco, 'speriamo che la guerra finisca subito'
Parroco, 'speriamo che la guerra finisca subito'

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">CAGLIARI</span>, 27 <span class="caps">FEB</span> – Un commovente canto delle donne<br /> ucraine ha aperto la prima giornata di preghiera a Cagliari<br /> della Comunità greco-cattolica nella parrocchia di San Demetrio<br /> Martire nella Chiesa di Santa Restituta. Bandiere e fiocchi blu<br /> e gialli sull’altare e tra i banchi hanno accompagnato questo<br /> momento di vicinanza al popolo assediato dalla guerra. “Tutti siamo preoccupati per i nostri cari e le nostra<br /> famiglie che sono nella nostra Patria dove piovono missili – ha<br /> detto nell’omelia Padre Vasyl Panivnyk, parroco di San Demetrio – In un momento così difficile, la nostra comunità si ritrova<br /> unita in preghiera per la pace. In comunione fraterna con la<br /> Chiesa di Cagliari e con l’arcivescovo mons. Giuseppe Baturi e<br /> grati per l’accoglienza e la solidarietà finora dimostrati nei<br /> nostri confronti da parte della stessa Chiesa e della città di<br /> Cagliari, invitiamo tutti gli uomini e le donne di buona volontà<br /> a unirsi a noi per pregare per le vittime e per tutti coloro che<br /> stanno soffrendo a causa della guerra, affinché quest’ultima<br /> finisca il prima possibile”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.