This content is not available in your region

Ucraina: console Leopoli, confine con Polonia per evacuare

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Consigli Sardelli a italiani. A Ovest colpiti obiettivi militari
Consigli Sardelli a italiani. A Ovest colpiti obiettivi militari

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TRIESTE</span>, 25 <span class="caps">FEB</span> – “Raggiungere il confine con la<br /> Polonia che è a 50/60 chilometri da Leopoli e si passa in un<br /> territorio sicuro”. E’ il consiglio che Gianluca Sardelli,<br /> console onorario di Leopoli, dà agli italiani che intendono<br /> abbandonare l’Ucraina. Lo ha fatto nel corso di una intervista<br /> telefonica che Sardelli, goriziano,da 28 anni a Leopoli, ha<br /> rilasciato a Davide Vicedomini, trasmessa da Telefriuli. Il console ha spiegato che quella indicata è più lunga<br /> rispetto alla strada che da Kiev conduce a Budapest, ma più<br /> sicura visto che quest’ultima “comporta un attraversamento di<br /> 300 chilometri in territorio ucraino”. Sardelli ha segnalato “enormi code alle frontiere,<br /> determinate soprattutto dal fatto che la legge marziale, entrata<br /> in vigore ieri notte, non consente a cittadini ucraini uomini<br /> tra 18 e 60 anni di lasciare il Paese essendo soggetti a<br /> richiamo per motivi di guerra. Quindi si creano ingorghi<br /> spaventosi, 10/15 chilometri alle frontiere. La peggiore è<br /> appunto quella che porta a Budapest, quindi consiglio<br /> alternative via Romania o via Polonia”. Gli italiani presenti,<br /> secondo Sardelli sono in maggioranza meridionali, pochi i<br /> friulani come lui, 50 o 60. Il console ha risposto al telefono mentre era in cancelleria,<br /> appena uscito dal rifugio dopo il secondo allarme durante la<br /> giornata. Al momento, nella zona, non risultano danni<br /> particolari, ma la Bielorussia è a 300 chilometri a Nord e le<br /> armate russe che facevano esercitazioni congiunte in<br /> Bielorussia, si stanno avvicinando”. Ieri all’alba “sono stati<br /> lanciati tre missili balistici che hanno colpito strutture<br /> militari in un’area tra 40 e 110 chilometri da Leopoli, si hanno<br /> notizie solo di danni materiali. Stamani c‘è stato il primo<br /> allarme aereo e un missile è caduto sull’aeroporto di una città<br /> a metà strada tra Leopoli e Kiev; ha danneggiato parzialmente la<br /> pista”. Finora nell’ Ovest non ci sono episodi di danni ad<br /> abitazioni o di danni a civili”. Da ieri a Leopoli si sono<br /> succeduti tre allarmi aerei. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.