This content is not available in your region

Manager arrestato: Di Fazio va ai domiciliari in comunità

Access to the comments Commenti
Di ANSA
In processo Milano per abusi su 6 donne con uso benzodiazepine
In processo Milano per abusi su 6 donne con uso benzodiazepine

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 21 <span class="caps">FEB</span> – Antonio Di Fazio, il manager<br /> arrestato per violenza sessuale nei confronti di sei donne fra<br /> cui la sua ex moglie, esce da San Vittore, dove era detenuto<br /> dallo scorso maggio, per andare ai domiciliari in una delle<br /> comunità terapeutiche Crest, il centro per lo studio e la<br /> terapia dei disturbi della personalità. Lo riporta la Stampa, spiegando che la decisione è stata<br /> presa dal gip di Milano Anna Maganelli su parere favorevole<br /> della procura tenendo in considerazione il percorso<br /> psicoterapeutico che ha iniziato e che “lo ha portato a prendere<br /> coscienza della estrema gravità delle condotte tenute” Fra i motivi per cui ha acconsentito alla richiesta presentata<br /> dai difensori di Di Fazio, il giudice ha scritto che c‘è “il<br /> forte legame con il figlio che lo avrebbe fatto desistere dal<br /> serio tentativo suicidiario per impiccagione intentato il 29<br /> settembre scorso”. Tentativo che in una dichiarazione intestata<br /> all’ufficio di polizia giudiziaria il 30 settembre lo stesso Di<br /> Fazio ha smentito: “Né ieri né mai durante la mia fase<br /> processuale – ha assicurato – ho pensato di suicidarmi o farmi<br /> del male. Probabilmente una frase da me pronunciata al medico è<br /> stata male interpretata”. Ma fra le parti offese, spiega la Stampa, c‘è chi si è<br /> indignato per la concessione dei domiciliari, anche alla luce<br /> delle relazioni all’autorità giudiziaria degli psicologi proprio<br /> sugli incontri padre-figlio in cui si sono visti anche<br /> atteggiamenti e commenti “fuori luogo”, come “descrizioni<br /> sensazionalistiche” della vita in carcere, proposte di<br /> matrimonio arrivate da sue fan e un atteggiamento dispregiativo<br /> nei confronti delle donne: “Solo P. è stata una donna con la D<br /> maiuscola… con le altre (fidanzate) ci laviamo i<br /> pavimenti…’, avrebbe detto Di Fazio. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.