This content is not available in your region

Ferito in una rapina,targa farmacie a brigadiere carabinieri

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Per 'gesto eroico'. Ma militare si schernisce, fatto mio dovere
Per 'gesto eroico'. Ma militare si schernisce, fatto mio dovere

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TORINO</span>, 21 <span class="caps">FEB</span> – Farmacie Comunali Torino (Fct),<br /> l’azienda che gestisce le farmacie comunali del capoluogo<br /> piemontese, ha consegnato una targa di riconoscenza a Maurizio<br /> Sabbatino, il brigadiere dei carabinieri accoltellato lo scorso<br /> 29 novembre nel tentativo di sventare una rapina in una farmacia<br /> di corso Vercelli. Un “gesto eroico”, come l’hanno definito<br /> Michela Coppo e Luciano Platter, presidente e vicepresidente di<br /> Fct, “che ha colpito tutti noi” e che rinsalda “il legame e la<br /> collaborazione tra farmacisti e Arma”. “Ho fatto solo quello per cui mi sono arruolato, difendere i<br /> cittadini e mantenere così fede al giuramento fatto”, si è<br /> schernito il brigadiere, costretto ad una lunga degenza, prima<br /> in ospedale e poi a casa, per le ferite subite da due<br /> giovanissimi, che sono stati arrestati. “Perdonarli? Non me la<br /> sento, anche perché non mi compete. Spero soltanto che il mio<br /> intervento li aiuti in qualche modo a rimettersi in<br /> carreggiata”, ha aggiunto il militare, che ha ringraziato l’Arma<br /> e i suoi superiori. “Sabbatino è un eroe moderno, interpreta al meglio il ruolo<br /> del carabiniere”, ha sottolineato il generale Aldo Iacobelli,<br /> comandante della Legione Carabinieri Piemonte e Valle d’Aosta,<br /> presente alla cerimonia insieme al comandante provinciale,<br /> generale Claudio Lunardo. Al brigadiere, ha ricordato infine la<br /> presidente del Consiglio comunale Maria Grazia Grippo, il Comune<br /> conferirà la civica benemerenza. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.