Scuola: corteo Bari, 'con Lorenzo e Giuseppe nel cuore'

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Manifestazione con striscioni, 'vostra scuola uccide studenti'
Manifestazione con striscioni, 'vostra scuola uccide studenti'

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">BARI</span>, 18 <span class="caps">FEB</span> – Anche a Bari gli studenti delle<br /> scuole superiori sono scesi in strada contro la scuola-lavoro,<br /> dopo la tragica morte di Giuseppe Lenoci e Lorenzo Parelli. In<br /> circa 200 sono sfilato per le strade del centro cittadino<br /> partendo da piazza Umberto, di fronte al palazzo Ateneo, e<br /> diretti in piazza Prefettura. Con megafoni e striscioni chiedono una scuola “più giusta e<br /> più sicura”. “Alternanza maturità repressione. La scuola ha<br /> bisogno di una rivoluzione. Bianco dimissioni. Con Lorenzo e<br /> Giuseppe nel cuore” è la scritta sullo striscione che apre il<br /> corteo. Gli studenti sollevano cartelli con le scritte “La<br /> vostra scuola uccide”, “Di scuola-lavoro non si può morire”, “La<br /> scuola uccide gli studenti”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.