This content is not available in your region

Famiglia vuole sangue no vax, sospesa potestà genitoriale

Access to the comments Commenti
Di ANSA
La decisione del tribunale per i minorenni di Bologna
La decisione del tribunale per i minorenni di Bologna

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">BOLOGNA</span>, 10 <span class="caps">FEB</span> – Il tribunale per i minorenni di<br /> Bologna ha sospeso provvisoriamente la potestà genitoriale ai<br /> genitori del bimbo del Modenese che per motivi religiosi<br /> vogliono che il sangue delle trasfusioni necessarie a un<br /> intervento chirurgico, per curarlo da una cardiopatia, non venga<br /> prelevato da vaccinati contro Covid-19. Il 2 febbraio la Procura<br /> per i minorenni aveva presentato ricorso. A quanto si apprende,<br /> è stato nominato tutore il servizio sociale competente per<br /> territorio. Nei giorni scorsi il giudice tutelare di Modena<br /> aveva accolto le ragioni del policlinico Sant’Orsola sulla<br /> necessità dell’intervento e sulla sicurezza del sangue. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.