This content is not available in your region

Canada paralizzato dai blocchi stradali. I manifestanti chiedono la revoca delle misure anti Covid

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Canada paralizzato dai blocchi stradali. I manifestanti chiedono la revoca delle misure anti Covid
Diritti d'autore  Nicole Osborne/The Canadian Press via AP   -  

Città, arterie stradali e valichi di frontiera bloccati. Nel mirino dei manifestanti canadesi,  che occupano il centro di Ottawa per opporsi alle restrizioni anti Covid imposte dal governo canadese,  c'è il primo ministro liberale Justin Trudeau, un braccio di ferro che sta paralizzando il paese.

I mnaifestanti chiedono 'la testa' del premier:

 "Non sono mai stato per Justin Trudeau fin da quando è arrivato. E voglio solo che se ne vada definitivamente". 

Ma Trudeau non demorde. Mantiene la linea dura ed è pronto al muro contro muro. Anche se i disagi sono sempre più impattanti per l'economia del paese.  

"Non si ferma una pandemia con i blocchi. Non si può porre fine a una pandemia con un decreto. E neanche con una legge. Ci si deve affidare alla scienza, alle misure di salute pubblica e alle vaccinazioni. Questo è esattamente ciò su cui ci siamo concentrati da due anni a questa parte. "
Justin Trudeau
premier canadese

Il blocco dei valichi di frontiera degli Stati Uniti sta cominciando ad avere un impatto economico devastante. nei giorni scorsi  una fabbrica della Ford ha dovuto chiudere  i battenti. Impossibile continuare a lavorare a causa delle mancate consegne di ricambi auto.