This content is not available in your region

I Rockefeller restituiscono la Guernica di Picasso alle Nazioni Unite

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
L'arazzo di Guernica nella sede delle Nazioni Unite a New York. Il capolavoro di Picasso è stato restituito in prestito ai locali ONU dai Rockefeller che lo possiedono
L'arazzo di Guernica nella sede delle Nazioni Unite a New York. Il capolavoro di Picasso è stato restituito in prestito ai locali ONU dai Rockefeller che lo possiedono   -   Diritti d'autore  DREW ANGERER/2018 Getty Images

Via libera dei Rockefeller: l'arazzo di Guernica ritrova il suo posto alle Nazioni Unite

Guernica torna al Palazzo di vetro e si appresta a restarci. In prestito alle Nazioni Unite dal 1984, l'arazzo raffigurante il capolavoro di Picasso, emblema delle follie della guerra era stato recuperato lo scorso anno dai Rockfeller, che lo avevano commissionato nel 1955. Ora la comunicazione: l'opera torna all'ONU e verrà poi donata al fondo Fondo Nazionale per la Difesa della Storia.

L'arazzo aveva lasciato il quartier generale delle Nazioni Unite lo scorso anno quando Nelson A. Rockefeller, figlio dell'ultimo vicepresidente e governatore che detiene la proprietà dell'opera, aveva manifestato l'intenzione di recuperarlo. 

Sono grato che Guernica sarà in grado di continuare a raggiungere una sempre più grande porzione della popolazione mondiale e così amplificare la sua capacità di educare e ispirare il pubblico
Nelson A. Rockefeller
Fondazione Rockefeller

I Rockefeller, le Nazioni Unite e Guernica: un triangolo di vecchia data

In seguito alla fondazione delle Nazioni Unite, la famiglia Rockefeller le aveva donato l'appezzamento di terreno su cui edificare la sua sede. L'arazzo di Guernica vi trovò posto a partire nel 1984 in seguito a un prestito, ma nel 2009 venne poi recuperato una prima volta dalla Fondazione Rockefeller, quando i locali delle Nazioni Unite vennero sottoposti a importanti lavori di ristrutturazione. 

Tanti i messaggi dei diplomatici che accolgono con soddisfazione il ritorno dell'arazzo di Guernica nella sede ONU. Qui il tweet dell'ambasciatrice del Libano alle Nazioni Unite

I Rockefeller: "Grati che Guernica torni ad ispirare la popolazione mondiale"

Guernica Nell'annunciare che avrebbe restituito l'opera alle Nazioni Unite, Nelson A. Rockefeller si era detto "grato che l'arazzo sarà in grado di continuare a raggiungere una sempre più grande porzione della popolazione mondiale e così amplificare la sua capacità di educare e ispirare il pubblico". L'originale di Guernica si trova in Spagna, nel Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía di Madrid.