Bucci, Genova ha 8 mld da investire per piano Marshall 2.0

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Sindaco, occasione che non possiamo perdere
Sindaco, occasione che non possiamo perdere

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">GENOVA</span>, 04 <span class="caps">FEB</span> – “Per Genova abbiamo 6 miliardi già<br /> finanziati e ne aspettiamo altri due dal Recovery fund per i<br /> prossimi mesi: quindi in totale 8 miliardi di euro da spendere<br /> da qui al 2026”. Lo ha sottolineato il sindaco di Genova, Marco<br /> Bucci, intervenendo al convegno ‘Città del futuro, Genova fa da<br /> apripista’. “Siamo in un momento storico, con quello che io chiamo il<br /> Piano Marshall 2.0 – dice Bucci – i nostri nonni hanno fatto il<br /> Piano Marshall, hanno costruito l’Italia sesta potenza del mondo<br /> dopo una guerra persa, un bel salto di qualità per la nostra<br /> nazione. Noi oggi per la nostra nazione e la nostra città<br /> abbiamo di fronte la stessa opportunità, anzi abbiamo ancora più<br /> risorse economiche se parametriamo piano Marshall e recovery<br /> fund. E’ un’occasione che non possiamo perdere”. Con una avvertenza: fare in modo che gli investimenti<br /> pubblici siano volano per gli investimenti privati. “Investire 6<br /> o 8 miliardi da parte del pubblico non vuol dire solo spendere<br /> quei soldi e avere una ricaduta per chi costruisce e per<br /> l’occupazione che mette in moto (che ci auguriamo) – aggiunge<br /> Bucci – . Dobbiamo fare in modo che siano un volano per<br /> costruire ulteriori investimenti, quindi devono arrivare privati<br /> e fondi, denaro che deve essere impiegato in aggiunta a quello<br /> dei fondi statali che ci consentono di fare le cose. Bisogna<br /> costruire un sistema che negli anni sia in grado non solo di<br /> restituire l’investimento ma di restituire molto di più”.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.