Vaccini: Papa, contro fake news ma non ghettizziamo dubbiosi

Access to the comments Commenti
Di ANSA
'Informare correttamente rispettando tutti'
'Informare correttamente rispettando tutti'

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">CITTA</span> <span class="caps">DEL</span> <span class="caps">VATICANO</span>, 28 <span class="caps">GEN</span> – E’ necessaria una<br /> corretta informazione sui vaccini senza però “ghettizzare”<br /> nessuno, anche coloro che “senza piena avvertenza e<br /> responsabilità” aderiscono alle fake news. Lo ha chiesto il Papa<br /> al consorzio internazionale dei media cattolici impegnato nel<br /> contrasto alle notizie false sul Covid e sui vaccini. “Cerchiamo di operare per la corretta e veritiera<br /> informazione sul Covid-19 e sui vaccini, ma senza scavare<br /> fossati, senza ghettizzare. La pandemia ci invita ad aprire gli<br /> occhi su ciò che è essenziale, su ciò che davvero vale, sulla<br /> necessità di salvarci insieme. Cerchiamo dunque di essere<br /> insieme per e mai contro”, ha invitato il Papa sottolineando che<br /> “le fake news vanno contrastate, ma sempre vanno rispettate le<br /> persone, che spesso senza piena avvertenza e responsabilità vi<br /> aderiscono. Il comunicatore cristiano fa proprio lo stile<br /> evangelico, costruisce ponti, è artigiano di pace anche e<br /> soprattutto nella ricerca della verità. Il suo approccio non è<br /> di contrapposizione alle persone, non assume atteggiamenti di<br /> superiorità, non semplifica la realtà, per non scadere in un<br /> fideismo di stampo scientifico. Infatti, la scienza stessa è un<br /> continuo approssimarsi alla soluzione dei problemi. La realtà – ha argomentato Papa Francesco – è sempre più complessa di quanto<br /> crediamo e dobbiamo rispettare i dubbi, le angosce, le domande<br /> delle persone, cercando di accompagnarle senza mai trattarle con<br /> sufficienza”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.