This content is not available in your region

Yara: legali Bossetti, di nuovo respinta richiesta campioni Dna

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Indagine a Venezia dopo le denunce di Massimo Bossetti
Indagine a Venezia dopo le denunce di Massimo Bossetti

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 27 <span class="caps">GEN</span> – La Corte d’Assise di Bergamo ha<br /> dichiarato inammissibile la richiesta di conoscere lo stato e il<br /> luogo di conservazione dei campioni di Dna oggetto di confisca,<br /> dopo l’annullamento con rinvio disposto dalla Cassazione lo<br /> scorso 26 luglio 2021 in relazione alla richiesta degli avvocati<br /> di Massimo Bossetti, il muratore di Mapello (Bergamo) in carcere<br /> dal giugno del 2014, condannato definitivamente all’ergastolo<br /> per l’omicidio della tredicenne Yara Gambirasio. In passato<br /> altre due volte i giudici orobici si erano espressi<br /> negativamente sulla richiesta di accedere e analizzare i<br /> campioni stessi. Lo hanno reso noto i legali Claudio Salvagni e Paolo<br /> Camporini nella trasmissione Iceberg di Telelombardia, in onda<br /> questa sera, che ha diffuso un’anticipazione. “La Corte di Bergamo probabilmente pensa di essere superiore<br /> alla Corte di Cassazione, se i principi di questa vengono<br /> disattesi. Se pensano che la difesa abbandoni per stanchezza si<br /> sbagliano di grosso. Stiamo già lavorando al quinto ricorso – ha<br /> sostenuto l’avvocato Salvagni -. Per noi è fondamentale<br /> conoscere questo stato di conservazione perché come è noto<br /> affinché si possano fare delle analisi sul dna occorre che<br /> questo sia stato conservato a temperatura costante e sotto lo<br /> zero cosi com’era custodito al San Raffalele di Milano prima<br /> della confisca”. “Sono confinato trattenuto dentro a queste mura che ogni<br /> giorno mi stanno sempre più strette, continuo nel vedermi la<br /> dignità disconosciuta, disprezzata, calpestata e i miei diritti<br /> fondamentalmente ignorati e violati”, ha scritto in una lettera<br /> alla trasmissione Bossetti. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.