This content is not available in your region

Strage Licata, assassino agonizzante trasferito in ospedale

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Il fratello deteneva invece 4 armi.Oggi autopsia sulle 4 vittime
Il fratello deteneva invece 4 armi.Oggi autopsia sulle 4 vittime

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">PALERMO</span>, 26 <span class="caps">GEN</span> – Non è morto Angelo Tardino, 48<br /> anni, l’uomo che ha sterminato la famiglia a Licata uccidendo il<br /> fratello, la cognata e due nipotini. I carabinieri pensavano in<br /> un primo momento che fosse deceduto dopo essersi sparato un<br /> colpo di pistola, ma successivamente hanno scoperto che l’uomo<br /> respirava ancora. Tardino, che è agonizzante, è stato intubato e<br /> trasferito in elisoccorso all’ospedale Sant’Elia di<br /> Caltanissetta. Le sue condizioni sono gravissime. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.