This content is not available in your region

Migranti: Geo Barents con 439 a bordo in attesa porto sicuro

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Ancora senza risposta richiesta avanzata all'Italia, no da Malta
Ancora senza risposta richiesta avanzata all'Italia, no da Malta

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">PALERMO</span>, 23 <span class="caps">GEN</span> – E’ in navigazione verso Nord la<br /> nave Geo Barents di Medici senza frontiere che ha tratto in<br /> salvo 439 migranti in sei diverse operazioni di soccorso al<br /> largo delle coste libiche, l’ultima delle quali avvenuta il 21<br /> gennaio scorso. L’organizzazione umanitaria ha chiesto alle<br /> autorità italiane e per due volte a Malta l’assegnazione del<br /> “porto sicuro”, ricevendo però un secco rifiuto da parte delle<br /> autorità de La Valletta. La situazione a bordo della nave, dove l’equipe sanitaria di<br /> Msf sta curando numerosi minori e persone sottoposte a torture e<br /> violenze nei campi di detenzione libici, è sempre più difficile<br /> come sottolinea in un video messaggio anche Riccardo Gatti,<br /> responsabile delle operazione di soccorso della Geo Barents.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.