This content is not available in your region

Morto 28enne no vax, si era strappato casco ossigeno

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Dg Asl Latina, 'era grave, poi si era convinto a rimetterlo'
Dg Asl Latina, 'era grave, poi si era convinto a rimetterlo'

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 22 <span class="caps">GEN</span> – La Asl di Latina ha comunicato il<br /> decesso di un giovane di 28 anni non vaccinato avvenuto ieri<br /> all’ospedale Goretti di Latina. Residente a Terracina, il 28enne<br /> era giunto al Pronto soccorso di Terracina il 16 gennaio scorso<br /> ed è stata diagnosticata infezione SarsCov2 e insufficienza<br /> respiratoria grave. Trasferito il 17 gennaio all’ospedale<br /> Goretti di Latina nel reparto di Terapia Intensiva Covid, con<br /> progressivo ulteriore aggravamento che lo ha portato al decesso.<br /> “Quando il giovane di 28 anni, convinto no vax, è arrivato<br /> all’ospedale di Terracina aveva già bisogno del casco, era in<br /> condizioni critiche. Se lo era strappato via ma i medici ci<br /> hanno parlato e lo hanno convinto a rimetterlo”. A parlare è la<br /> dg della Asl di Latina, Silvia Cavalli.<br /> “Il Covid colpisce duramente anche i giovani. E’ importante fare<br /> la vaccinazione, è troppo pericoloso”, commenta l’assessore alla<br /> Sanità del Lazio, Alessio D’Amato. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.